Inaugurata la 46esima Fieragricola di Lamezia Terme, Vento: “Artigianato, agricoltura e convegni protagonisti in questa edizione”

Alla presenza del presidente dell’Ente Fiera Lamezia, Maurizio Vento, del sindaco Paolo Mascaro, e del vescovo della Diocesi di Lamezia Terme Monsignor Luigi Antonio Cantafora, che ha effettuato il consueto taglio del nastro, è stata inaugurata la 46esima Fieragricola di Lamezia Terme che si svolgerà dal 01 al 05 febbraio presso il mercato coperto di Piazza Botticilli e le aree adiacenti. Presente alla giornata inaugurale anche il deputato On. Giuseppe Galati.

“Abbiamo aumentato, rispetto allo scorso anno, – ha osservato il presidente Vento – la superfice riservata agli espositori, che è passata da 2.500 a 2.800 metri quadrati. E’ cambiata anche l’ubicazione della Fieragricola con un ritorno al passato: il mercato coperto di Piazza Botticelli e le aree adiacenti ci hanno consentito di trovare una collocazione ottimale per questa edizione e, nello stesso tempo, riuscire ad ottenere un contenimento dei costi. Va ricordato, infatti, che mentre in passato la Fieragricola beneficiava di finanziamenti pubblici, ora l’Ente Fiera si autofinanzia con la vendita degli spazi espositivi. Particolare attenzione è stata dedicata all’artigianato locale, alle macchine agricole e olearie, all’agroalimentare e all’expo, ma anche ai convegni e alle visite didattiche che coinvolgeranno le scuole medie e superiori”.

“Lamezia Terme – ha affermato il sindaco Paolo Mascaro è in controtendenza rispetto al resto d’Italia. Mentre in altre parti le fiere chiudono per mancanza di fondi, a Lamezia Terme si aumentano gli spazi espositivi”. Il vescovo Cantafora ha sottolineato che “ogni iniziativa che genera prospettive di lavoro è di sviluppo è da accogliere favorevolmente”. Dopo gli interventi è stato effettuato il taglio del nastro con l’esibizione della Banda musicale della scuola media Giovanni Nicotera diretta dal Maestro Minieri. Nei prossimi giorni giungeranno alla Fieragricola l’assessore regionale alle Attività produttive Carmen Barbalace, il presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno ed altre autorità istituzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *